Articoli

JAVA PER LA CAMPANIA. Avviso per manifestazione di interesse per le imprese

Con il DD n. 1518 – DG 11 del 05/12/2018, pubblicato sul BURC n. 92 del 10 dicembre 2018, la Regione Campania ha emanato l’Avviso pubblico per la manifestazione di interesse da parte delle imprese che intendano fruire delle agevolazioni previste dal progetto Java per la Campania per l’accompagnamento verso il mercato dei giovani che hanno conseguito la certificazione Java Programmer I al termine dei corsi tenuti da Oracle Italia.
Le agevolazioni prevedono:
– Incentivo all’assunzione a favore dei primi 50 allievi che hanno superato il test di certificazione con il punteggio più alto per un ammontare pari a € 5.000,00 per ciascun giovane avviato al lavoro;
– Tirocini rivolti agli allievi che hanno superato il test di certificazione posizionandosi tra il 51° e il 100° posto della graduatoria stilata in base al punteggio conseguito con un’indennità mensile di € 500 per sei mesi, per un totale di € 3.500,00 comprensivi degli oneri assicurativi.

Il progetto Java per la Campania è finanziato con risorse a valere sul POR Campania FSE 2014/2020, Asse I, Obiettivo specifico 2 Azione 8.1.1.

DD n. 1518 – DG 11 del 05/12/2018
DD n. 1518 – Avviso
DD n. 1518 – Allegati Avviso

Vai alla piattaforma per aderire

Vai alla pagina Java per la Campania

Presentazione progetto JAVA per la Campania

Si è svolta la conferenza stampa di presentazione del  progetto “Java per la Campania” rivolto a 240 giovani dai 18 ai 35 anni. Erano presenti il il Presidente della Giunta Regionale Vincenzo De Luca,  l’assessore alla Formazione e alle Pari Opportunità Chiara Marciani e il country leader di Oracle Italia Fabio Spoletini.

Il progetto prevede corsi di formazione presso Oracle Italia della durata di 40 giornate che permetteranno l’accesso agli esami per il conseguimento della certificazione Java (Oracle Certified Professional). Le sedi saranno decise al termine della procedura di selezione, sulla base della residenza degli studenti ammessi.

Il corso, ha dichiarato l’assessore Chiara Marciani, “parte dal dato che nelle imprese del nord Italia c’è una percentuale del 40% di addetti che sanno programmare in ambiente java mentre in Campania siamo al 4%”.

L’iniziativa è stata varata in partnership con Oracle Italia e prevede un investimento di 2,5 milioni di euro.

Per i primi 50 classificati ci sarà un bonus occupazionale di 5.000 euro per essere assunti dalle imprese del territorio, mentre per i successivi 50 classificati è previsto un tirocinio di sei mesi retribuito di 500 euro al mese.

L’intervento è finanziato a valere sulle risorse del POR Campania FSE 2014-2020, Asse I OT 8, Priorità di investimento 8.II, OS 2 (R.A. 8.1)

Guarda il video

presentazione JAVA

Continua a leggere

PERCORSI DI TIROCINIO OBBLIGATORIO E NON OBBLIGATORIO PER L’ACCESSO ALLE PROFESSIONI ORDINISTICHE – V ELENCO

Con il DD n. 7 – DG 11 del 27/07/2017, pubblicato sul BURC n. 61 del 31/07/2017, la Regione Campania approva rispettivamente il quinto elenco di domande ammissibili e finanziabili e non finanziabili ai percorsi di tirocinio obbligatorio e non obbligatorio per l’accesso alle professioni ordinistiche (DD n. 16 – DG 11 del 23/01/2017 integrato e parzialmente modificato con DD n. 57 – DG 11 del 20/02/2017).

DD n. 7 – DG 11 del 27/07/2017

Allegato A – Domande ammissibili e finanziabili
Allegato B – Domande non ammissibili

Continua a leggere

Tirocini per l’accesso alle professioni ordinistiche – Riapertura piattaforma per le istanze

Al fine di garantire la massima partecipazione all’Avviso pubblico per il finanziamento di Misure di politica attiva – percorsi di tirocinio obbligatorio e non obbligatorio per l’accesso alle professioni ordinistiche (D.D. n° 16 del 23/01/2017 e s.m.i.) ed in considerazione della disponibilità dei fondi appostati, si comunica che è consentito anche a coloro che hanno già presentato domanda di partecipazione e non ammessi al finanziamento, di ripresentare ex novo l’istanza, nel rispetto e nelle modalità previste dall’avviso.

L’avviso rientra nel progetto sperimentale per il sostegno dei giovani professionisti a valere sui fondi del POR Campania FSE 2014 -2020 – Asse I “Occupazione” Ob. Sp. 2 – “Aumentare l’occupazione dei giovani (RA 8.1)”, Azione 8.1.1 “Misure di politica attiva con particolare attenzione ai settori che offrono maggiori prospettive di crescita (ad esempio nell’ambito di: green economy, blue economy, servizi alla persona, servizi socio-sanitari, valorizzazione del patrimonio culturale, ICT”

PERCORSI DI TIROCINIO OBBLIGATORIO E NON OBBLIGATORIO PER L’ACCESSO ALLE PROFESSIONI ORDINISTICHE – III e IV elenco

Con i decreti DD n. 3 – DG 11 del 14/07/2017, pubblicato sul BURC n. 56 del 14/07/2017 e DD n. 5 – DG 11 del 21/07/2017, pubblicato sul BURC n. 58 del 24/07/2017, la Regione Campania approva rispettivamente il terzo e quarto elenco di domande ammissibili e finanziabili e non finanziabili ai percorsi di tirocinio obbligatorio e non obbligatorio per l’accesso alle professioni ordinistiche (DD n. 16 – DG 11 del 23/01/2017 integrato e parzialmente modificato con DD n. 57 – DG 11 del 20/02/2017).

DD n. 3 – DG 11 del 14/07/2017

Allegato A – Domande ammissibili e finanziabili
Allegato B – Domande non finanziabili

DD n. 5 – DG 11 del 21/07/2017

Allegato A – D0mande ammissibili e finanziabili
Allegato B – Domande non finanziabili

Continua a leggere

Percorsi di tirocinio obbligatorio e non obbligatorio per l’accesso alle professioni ordinistiche – Esiti delle domande pervenute I e II elenco

Con i decreti DD n. 144 – DG 11 del 22/06/2017, pubblicato sul BURC n. 51 del 26/06/2017 e DD n. 191 – DG 11 del 30/06/2017, pubblicato sul  BURC n. 53 del 03/07/2017, la Regione Campania approva rispettivamente il primo e secondo elenco di domande ammissibili e non ammissibili ai percorsi di tirocinio obbligatorio e non obbligatorio per l’accesso alle professioni ordinistiche (DD n. 16 – DG 11 del 23/01/2017 integrato e parzialmente modificato con DD n. 57 – DG 11 del 20/02/2017).

DD n. 144 – DG 11 del 22/06/2017

Allegato A – D0mande ammissibili e finanziabili
Allegato B – Domande non ammissibili

DD n. 191 – DG 11 del 30/06/2017

Allegato A – D0mande ammissibili e finanziabili
Allegato B – Domande non ammissibili

Continua a leggere

Percorsi di tirocinio obbligatorio e non obbligatorio per l’accesso alle professioni ordinistiche – Da oggi la presentazione delle domande – FAQ al 06/03/2017

FAQ al 08/03/2017

Con DD n. 57 – DG 11 del 20/02/2017 la Regione Campania ha integrato e parzialmente modificato l’Avviso pubblico per il finanziamento di Misure di politica attiva – percorsi di tirocinio obbligatorio e non obbligatorio per l’accesso alle professioni ordinistiche, emanato con il DD n. 16 – DG 11 del 23/01/2017 “.

Di seguito le integrazioni:

  • A parziale modifica ed integrazione all’Articolo 4 ) dell’Avviso approvato con il citato D.D. n. 16 del 23/01/2017 dopo la lettera i) “Ovvero iscritti agli ordini/collegi/albi che non richiedono un tirocinio obbligatorio, purché iscritti da non piùdi due anni e privi di partita IVA”;
  • approvato l’ulteriore Format di dichiarazione del tirocinante che abbia i requisiti integrati sopra richiamati al punto a) Allegato 2 BIS;
  • l’applicativo/link per poter proporre la domanda di partecipazione unitamente alla documentazione richiesta è il seguente : www.cgs4us.com/tirocini-giovani-professionisti che sostituisce quello presente nell’Avviso approvato con D.D. n. 16 del 23/01/2017;
  • In considerazione delle modifiche ed integrazioni apportate, approvato un nuovo termine per la presentazione delle domande che potranno essere presentate a far data dal 08 marzo 2017.

Vai alla scheda 

Agevolazioni per i liberi professionisti della Campania

La Regione Campania ha approvato un pacchetto di misure a favore dei liberi professionisti e delle piccole e medie imprese.
Si tratta di tre misure che si concretizzano in agevolazioni per lo svolgimento dei tirocini di accesso alle professioni ordinistiche e in percorsi formativi per liberi professionisti e lavoratori autonomi per rafforzare le proprie competenze ed esperienze.
Le tre misure sono previste da altrettanti decreti Dirigenziali finanziati con i fondi del POR Campania FSE 2014-2020 per un ammontare complessivo di 7 milioni di euro.

Alle succitate misure si affianca una quarta misura che offre contributi a sostegno delle spese di investimento in impianti e beni intangibili finanziata per 10 milioni di euro con risorse attinte da fondi di rientro del FESR.
Vai al Decreto Dirigenziale e all’Avviso