Articoli

Misure di rafforzamento dell’ecosistema innovativo della Regione Campania – Nomina Commissione

Con il DD n. 84 – DG 10 del 06/03/20, pubblicato sul BURC n. 23 del 09/03/20, la Regione Campania ha nominato la Commissione per la verifica della ammissibilità formale delle proposte progettuali, presentate ai sensi dell’Avviso “Misure di rafforzamento dell’ecosistema innovativo della Regione Campania” pubblicato con il DD n. 329 – DG 10 del 23/10/19.

DD n. 84 – DG 10 del 06/03/20

Per saperne di più

Continua a leggere

Misure di rafforzamento dell’ecosistema innovativo della Regione Campania

Con il DD n. 329 – DG 10 del 23/10/19, pubblicato sul BURC n.  63 del 24/10/19, la Regione Campania ha emanato l’Avviso pubblico “Misure di rafforzamento dell’ecosistema innovativo della Regione Campania” con l’obiettivo di valorizzare il capitale umano impegnato nello sviluppo di start-up innovative ad alta intensità conoscitiva in linea con la RIS3 Campania e con i settori della green economy, dell’energia, dell’ambiente, della cultura e del turismo, al fine di incrementare la competitività d’impresa e favorire i mutamenti tecnologici ed economici in Campania.

la misura offre un finanziamento fino a € 250.000 alle ATS costituite tra Università, incubatori e acceleratori d’impresa, centri di ricerca/istituti di ricerca, fondazioni o associazioni o Imprese, organismi formativi per progetti realizzati nei seguenti ambiti:

– Adeguamento delle competenze necessarie allo sviluppo di start-up innovative ad alta intensità conoscitiva da parte dei destinatari dell’Avviso di cui all’art. 6, attraverso la realizzazione di percorsi di affiancamento e di formazione, in linea con la RIS3 Campania (azione 10.4.2);
– Adeguamento delle competenze dei destinatari del presente avviso di cui all’art. 6 che sviluppano o intendono sviluppare start-up innovative ad alta intensità conoscitiva nei settori dell’energia, dell’ambiente, della cultura e del turismo (azione 10.4.3);
– Sperimentazione di percorsi mirati all’individuazione di nuove figure professionali nell’ambito della green economy (azione 10.4.4).

La dotazione finanziaria prevista è di € 4.000.000,00 a valere sul POR Campania FSE 2014/2020, Asse III, Priorità di investimento 10 III, Obiettivo 14, Azioni 10.4.2, 10.4.3 e 10.4.4

Per saperne di più

Continua a leggere

Tre Giorni per la Scuola HUB 2109 a Città della Scienza. Napoli 29-31 ottobre

Parte oggi a Città della Scienza a Napoli il tradizionale appuntamento dedicato alla scuola campana e alla didattica innovativa.
Dal 29 al 31 ottobre la cittadella napoletana della Scienza è il cuore, anzi l’hub – come evidenzia anche il nome dato all’edizione 2019 – della didattica in Campania.
In collaborazione col Ministero dell’Istruzione, l’Assessorato all’Istruzione della Regione Campania e l’Ufficio Scolastico Regionale, l’evento si propone come momento di incontro e riflessione del variegato e dinamico mondo della scuola in Campania. Anche quest’anno sono attesi migliaia di docenti, dirigenti e studenti e tutti i soggetti pubblici e privati che si occupano di education, specialmente nel settore innovazione.
Il ricco programma prevede, tra l’altro, eventi didattici ed esibizioni degli studenti nell’ambito di Scuola Viva, il programma triennale della la Regione Campania, finanziato a valere sulle risorse del Fondo Sociale Europeo.
Presso lo stand del POR Campania FSE 2014-2020 è stato distribuito materiale informativo e promozionale e proiettati video sui principali interventi finanziati dal Programma FSE.
L’evento è stato inaugurato alla presenza dell’Assessore regionale all’Istruzione Lucia Fortini e del Direttore dell’Ufficio Scolastico Regionale Luisa Franzese.

?

20191029_110056

?

?IMG-20191029-WA0004

?

?

Borsa Mediterranea della Formazione e del Lavoro, Pontecagnano 11-13 aprile 2019

Si inaugura domani, 11 aprile 2019, presso l’ex tabacchificio Centola di Pontecagnano Faiano, la prima edizione della tre giorni dedicata alla formazione e al lavoro con l’obiettivo di agevolare l’incontro tra domanda e offerta di lavoro in Campania coinvolgendo esponenti del mondo dell’impresa, della formazione, del lavoro, delle professioni e dell’innovazione.
La Regione Campania, che patrocina l’iniziativa, sarà presente con uno stand informativo sulle principali misure a sostegno della formazione e del lavoro, con una specifica attenzione a quelle sostenute con i fondi della programmazione FSE 2014-2020. Tra gli interventi previsti in programma, quelli dell’Assessore regionale alla Formazione Chiara Marciani e dell’Assessore regionale al Lavoro Sonia Palmeri.

Per saperne di più

Java per la Campania. Elenchi candidati idonei

Con il DD n. 983 – DG 11 del 27 /07/2018, pubblicato sul BURC n. 52 del 30/07/2018, la Regione Campania ha pubblicato gli esiti della prova di selezione tenutasi lo scorso 24/07/2018 per partecipare ai corsi Java Programmer I tenuti da Oracle Italia.

Hanno superato la prova n. 155 candidati che hanno ottenuto un punteggio pari o superiore a 40/60. Di essi, i primi 141 sono ammessi ai corsi che cominceranno in autunno. La graduatoria tiene conto del punteggio acquisito e, a parità di punteggio, del candidato anagraficamente più giovane ai sensi dell’art. 7 dell’Avviso pubblico. Qualora vi siano rinunce o impedimenti tra i 141 ammessi, la Regione Campania ammetterà i successivi candidati idonei.

DD n. 983 – DG 11 del 27/07/2018
Allegato A – Verbale della Commissione
Allegato B – Elenco risultati della prova

Continua a leggere

Java per la Campania. Selezionati i primi 99 giovani per i corsi e lancio del nuovo avviso di selezione

Sono stati scelti i primi 99 giovani che hanno partecipato alla selezione per i corsi Java Programmer I tenutasi lo scorso 25 maggio 2018. La grande partecipazione di giovani, ha spinto la Regione Campania a indire un nuovo avviso di selezione pubblicato sul BURC n. 38 del 31 maggio 2018.

Il nuovo avviso ricalca le modalità dell’avviso precedente con sole tre novità:

  • vi è un’unica fase per la registrazione e il caricamento della domanda;
  • chi ha già partecipato al precedente avviso può utilizzare le stesse credenziali di accesso all’area personale;
  • La soglia di candidati al di sopra della quale sarà effettuata una preselezione in base ai titoli di studio e certificazioni (lingua inglese e informatiche) caricati in piattaforma è di 500 domande pervenute.

La domanda di partecipazione dovrà essere presentata unicamente accedendo alla Piattaforma http://bandi.sviluppocampania.it , raggiungibile anche dall’indirizzo www.fse.regione.campania.it.  La Piattaforma sarà disponibile per la presentazione delle domande a partire dalle ore 10,00 del giorno 11 giugno 2018 e fino alle ore 14,00 del giorno 2 luglio 2018; la domanda potrà essere compilata previa acquisizione delle credenziali di accesso all’area riservata. Chi fosse già in possesso delle credenziali – avendo partecipato alla precedente fase selettiva – potrà utilizzarle per la compilazione della domanda, senza necessità di richiederne di nuove.

“La selezione appena terminata ha premiato circa cento giovani che hanno superato la difficile prova di selezione – ha dichiarato l’Assessore alla Formazione Chiara Marciani – e possono a breve avviarsi ai corsi di programmatore di Oracle Italia. La Regione Campania, nel prendere atto degli esiti della selezione, ha inteso premiare la grande partecipazione di giovani approvando senza indugio un nuovo avviso pubblico per l’ulteriore selezione di 141 candidati da avviare alla formazione e raggiungere il target di 240 giovani che la misura si è prefissata per contribuire a colmare il divario di competenze tecnologiche con le regioni del centro-nord”.

La fase del progetto successiva alla formazione prevede azioni di consolidamento  e accompagnamento al lavoro con la selezione di imprese con sede operativa in Campania che siano interessate ad avvalersi delle professionalità acquisite dai giovani e con esse saranno attivati percorsi di accompagnamento e di tirocinio: i migliori 50 giovani certificati saranno avviati a percorsi di accompagnamento al lavoro con un incentivo all’assunzione per un ammontare di 5.000 euro; i successivi migliori 50 giovani certificati saranno avviati a un tirocinio presso le imprese della durata di sei mesi con un contributo mensile di 500 euro.

DD n. 601 – DG 11 del 29/05/2017 – Risultanze della procedura selettiva

Accesso agli atti della selezione
(Dal menù a tendina occorre selezionare “Sviluppo Campania” ed inserire le credenziali fornite durante la prova)

DD n. 610 DG 11 del 31/05/2018 – Approvazione nuovo avviso pubblico

DD n. 610 – Allegato: Avviso

INNOVATION VILLAGE: VERSO LA CONFERENZA REGIONALE PER LE POLTICHE GIOVANILI E IL TERRITORIO

Nell’ambito della II edizione di “Innovation Village”, che si svolgerà presso la Mostra d’Oltremare di Napoli, il giorno 7 aprile 2017 dalle ore 9.00 alle13.00 si terrà l’incontro VERSO LA CONFERENZA REGIONALE PER LE POLITICHE GIOVANILI E IL TERRITORIO. Strategie di innovazione sociale delle città campane: la Regione incontra le progettualità dei territori.

L’evento – promosso dall’Assessorato ai Fondi europei, Politiche Giovanili, Cooperazione Europea e Bacino Euro-Mediterraneo della Regione Campania –   è finalizzato al confronto sulle strategie adottate dai Comuni della Campania e  le proposte dei soggetti che operano sui territori in favore dei giovani, anche sollecitati da recenti bandi regionali quali Benessere Giovani, per l’innovazione sociale, il riuso di spazi cittadini per promuovere l’associazionismo, lo sviluppo di imprese e nuove professionalità nel paradigma dell’Industria 4.0.

Obiettivo particolare dell’incontro è fare emergere le idee progettuali delle città campane e degli altri operatori del settore giovanile per promuovere l’innovazione sui territori e raccogliere i suggerimenti per migliorare le strategie regionali che possono contribuire alla definizione dei contenuti della Conferenza Regionale Giovani e territorio che si terrà nel prossimo mese di maggio.

Si chiede di presentare la propria candidatura attraverso il seguente link: http://www.innovationvillage.it/it/call-per-i-comuni/ entro e non oltre il 6 aprile p.v.

La call consentirà ai primi 50 comuni e altri soggetti del territorio che risponderanno, di raccontare i propri progetti e avviare un costruttivo confronto con l’Amministrazione regionale.

Vai al programma dell’incontro

 

Innovation Village è il luogo dove imprese, professionisti e start-up incontrano chi produce e realizza innovazione.
La manifestazione si tiene il 6 e 7 aprile 2017 presso la Mostra d’Oltremare a Napoli, Padiglione 6.

Per saperne di più

Verso Innovation Village Evento di Lancio Napoli, 13 dicembre 2016

Martedì 13 dicembre 2016, dalle ore 10.00 alle ore 19.00, si terrà l’evento lancio della II edizione di Innovation VIllage presso la Scuola Politecnica e delle Scienze di base dell’Università degli Studi di Napoli Federico II in Piazzale Tecchio a Napoli.
Si tratta della prima tappa di avvicinamento all’edizione 2017 e focalizzerà sull’impatto delle nuove tecnologie sulle opportunità di lavoro e di autoimprenditorialità nell’era dell’industria 4.0.
Innovation Village si terrà il prossimo 6 e 7 aprile 2017 presso la Mostra d’Oltremare.
Per saperne di più

Continua a leggere

Approvato dalla Giunta Regionale il Progetto “JAVA Campania”

La Regione Campania, con DGR 465/16 ha approvato il progetto “JAVA CAMPANIA – Innovazione e formazione digitale”. Il progetto consiste nel finanziamento, tramite il Fondo Sociale europeo, di corsi di formazione per l’ottenimento della qualifica di programmatore JAVA e rappresenta un’occasione per accedere al mondo del lavoro specializzandosi in una delle tecnologie informatiche di riferimento per le imprese. Poter vantare competenze tecniche e digitali, è ormai divenuta una componente centrale nella formazione e queste sono infatti le competenze più richieste dalle aziende, anche per coprire il “gap digitale”. Infatti, soprattutto in Campania, il divario tra richiesta del mercato del lavoro e disponibilità di competenze in ambito digitale è evidente in maniera inequivocabile. Il corso, la cui partecipazione è completamente gratuita, è rivolto a giovani e adulti non occupati in possesso di diploma o laureati con forte interesse ed entusiasmo per le nuove tecnologie e attitudine al lavoro di gruppo, con una buona conoscenza dell’informatica di base e della lingua inglese tecnica. “Si tratta – spiega l’Assessore Marciani – di un progetto innovativo, non solo per il suo contenuto, ma anche per le modalità con cui verrà realizzato. Non sarà finanziata solo la formazione, che in ogni modo rappresenta un elemento importante e altamente qualificante per i nostri giovani, ma si vuole premiare anche l’impegno ed i risultati conseguiti dai partecipanti ai corsi. E’ prevista, infatti, una “dote” di €5000 per i prima 50 classificati al test di certificazione ed un contributo di 3500 euro per i successivi 50 classificati utile allo svolgimento di tirocini in imprese della Campania. “I giovani formati sosterranno a fine corso l’esame di certificazione ufficiale di Oracle University. Si tratta di un progetto pilota, che ha anche l’obiettivo di confermare l’attenzione dell’amministrazione guidata dal Governatore Vincenzo de Luca sull’utilizzo virtuoso ed efficace dei fondi europei, in un settore particolarmente sensibile come quello della formazione.
(fonte www.regione.campania.it)

Continua a leggere