Articoli

Fantaexpo 2020. Online la nona edizione

Si svolge interamente in streaming la nona edizione di Fantaexpo, la manifestazione dedicata al fumetto, all’animazione e alla fantasia. Dopo il successo dell’edizione 2019, che ha richiamato a Salerno 40.000 giovani da tutta la Campania e il Mezzogiorno, gli organizzatori hanno scelto di confermare l’evento per il 2020 nonostante l’impossibilità di svolgerlo dal vivo per l’alto rischio di contagi da Covid-19 dando continuità alla kermesse annuale e al suo crescente successo. La scelta di svolgere l’intera manifestazione in streaming, condensata in due giorni ricchi di appuntamenti e ospiti, punta sulla familiarità dei giovanissimi con gli strumenti di divulgazione digitale, dai siti web alle piattaforme social attraverso i quali possono interagire con gli ospiti in studio in tempo reale.

“Il festival ha lo scopo di valorizzare il sistema culturale campano – secondo gli organizzatori – avendo tra i temi principali il fumetto, la cultura digitale e cinematografica; si pone l’obiettivo di costituire un punto di eccellenza per il settore, creando opportunità di crescita professionale per i più giovani. L’attuale situazione sanitaria non permette la realizzazione dell’evento senza snaturarne radicalmente la matrice aggregazionale dell’evento e per questo abbiamo fatto la scelta di raggiungere i nostri amici attraverso i canali digitali che conoscono bene”.

Come per la passata edizione, la manifestazione virtuale dedica uno spazio importante al POR Campania FSE con banner, spot e logo presenti sui canali di accesso alle diverse piattaforme utilizzate in una sorta di stand online.

Tra gli ospiti in programma: Marco Merrino, vera e propria star youtuber presso i giovanissimi,che conduce in studio, Giorgio Vanni, Yuriko Tiger, Dario Moccia, Danny Metal e tanti altri.

Segui Fantaexpo

 

Fantaexpo 19 a Salerno

A Salerrno dal 5 all’8 settembre gli appassionati di supereroi, saghe fantasy, manga giapponesi e videogiochi  si incontrano al Fantaexpo 2019 presso il Parco dell’Irno e il teatro Ghirelli.

L’evento salernitano, giunto all’ottava edizione, richiama migliaia di giovani appassionati del magico e variopinto mondo della fantasia che si traduce nei coloratissimi costumi dei cosplay, e nella ricca offerta di  accessori, gadgets, giochi, eventi ludici e musicali, incontri e tante altre attrazioni per i giovani visitatori.

La Regione Campania è presente con uno stand istituzionale del POR Campania FSE 2014-2020 presso il quale sono stati distribuiti opuscoli di sintesi del POR Campania FSE e dei risultati raggiunti al 31/12/2018, pieghevoli di promozione di azioni finanziate con risorse a valere sul Fondo Sociale Europeo e gadgets istituzionali

20190905_115555_1567766503952_resized

20190905_114111_1567766512284_resized

20190905_115906_1567766502023_resized

20190905_113609_1567766514687_resized

20190905_153350-min

20190905_153358-min

20190905_153412-min

BITS Festival. A Salerno al via la VII edizione

Da oggi e per quattro giorni Salerno è la capitale dei giovani. In piazza Concordia prende il via la settima edizione di BITS Festival, la fortunata kermesse dedicata ai giovani e alle loro più grandi passioni: musica, sport, street food. Il ricco programma di eventi sportivi e musicali è accompagnato da un’ampia selezione di cibo da strada e pizzerie del territorio. La formula vincente consente ai giovani di godere per tutte le quattro giornate, dall’11 al 14 luglio, dalla mattina fino a notte inoltrata, di un fitto programma di tornei di basket e quattro concerti serali di artisti amati dai giovanissimi e, il 13,  di Enzo Gragnaniello. Tutti gli eventi sono gratuiti.
La manifestazione è patrocinata dall’Assessorato alla Formazione e Pari Opportunità della Regione Campania e ospita uno stand promozionale del POR Campania FSE 2014-2020 e di alcune tra le principali attività realizzate con i fondi del Programma FSE.

Vai al sito BITS